1. Prenotazione / Condizioni di contratto

Il contratto di locazione viene concluso da Abitare come agente che opera per conto del proprietario dell’unità immobiliare, al prezzo indicato e concordato con lo stesso. La prenotazione deve essere in forma scritta (conferma di prenotazione) ed il contratto inizia ad essere efficace solo al momento della conferma di prenotazione di Abitare.

Per la prenotazione dovrà essere effettuato il pagamento del 25% dell’intero importo entro 10 giorni dalla data della conferma di prenotazione. La restante parte dovrà essere versata 30 giorni prima dell’arrivo. Nel caso in cui la prenotazione sia portata a termine in una data molto vicina a quella dell’inizio del soggiorno (40 giorni o meno prima dell’arrivo), il canone di locazione dovrà essere versato immediatamente. La conferma di prenotazione costituisce un contratto legale e vincolante tra il cliente e il proprietario. Abitare si occupa della prenotazione, come agente in mediazione tra il proprietario e il cliente, non accetta alcuna responsabilità concernente la stessa. Se il contratto venisse modificato o annullato per ragioni di forza maggiore o per violazione del contratto da parte di terzi, la responsabilità di Abitare si limita al rimborso dell’importo pagato.

2. Prezzi e durata del soggiorno

I prezzi di Abitare, se non stabilito diversamente, sono settimanali e generalmente vanno da Sabato a Sabato. Generalmente gli ospiti dovrebbero arrivare alla casa vacanza tra le 16 e le 19 del giorno di inizio del soggiorno e dovrebbero lasciarla tra le 8 e le10. Al di fuori degli orari sopra indicati, Abitare non garantisce la presenza di persone competenti per la consegna o la restituzione delle chiavi ed inoltre non è responsabile delle eventuali spese aggiuntive che potranno derivare. Tutti i costi aggiuntivi come energia elettrica, gas e acqua, generalmente sono incluse nel prezzo del soggiorno. I costi per il riscaldamento non sono inclusi. Eventuali eccezioni sono indicate nel listino prezzi/contratto o nella descrizione della casa vacanza.
Quota d’iscrizione Euro 30,00.

3. Deposito Cauzionale – Costi finali - Piscine

Il deposito cauzionale dovrà essere versato dagli ospiti, al momento del loro arrivo alla casa vacanza, direttamente al proprietario o al referente. L’importo del deposito potrà variare tra €200 e €500, come indicato dal listino prezzi/contratto. Alla fine del soggiorno il deposito verrà restituito, dopo la constatazione da parte del proprietario, che non siano stati fatti danni all’immobile. La casa dovrà essere lasciata pulita. Nel caso in cui l’abitazione venisse riconsegnata in condizioni pessime, il proprietario potrà richiedere un ulteriore supplemento compreso tra €30 ed €50 aggiunto alla quota per le pulizie finali. Se gli ospiti si rifiutassero di versare il suddetto deposito cauzionale, il proprietario o il referente avrà la possibilità di non consegnargli le chiavi. Gli animali domestici, dove ammessi, sono soggetti al pagamento di un importo pari a 26,00 € per animale per settimana da corrispondere in loco.
Le piscine sono aperte in alta e media stagione, prima o dopo a richiesta e con un piccolo prezzo aggiunto. (eccezioni vedi descrizione.casa)

4. Numero di persone

Gli appartamenti o le ville non possono ospitare un numero superiore di persone, rispetto a quello indicato dal listino prezzi o dalla descrizione. Se fosse necessario ospitare, nella casa vacanza, nel giardino o nella proprietà, alcune persone in più al numero previsto e per un periodo breve, è sempre necessaria un’autorizzazione scritta di Abitare.



5. Responsabilità

Abitare è responsabile dell’assolvimento del contratto secondo le condizioni contenute nello stesso.
Abitare svolgendo la sua attività come agente, è tenuto a rispettare i costumi e le abitudini del luogo dove sono situate le unità immobiliari locate.

Abitare non è responsabile per:

- L’accuratezza e la completezza di tutte le informazioni e le descrizioni contenute nel catalogo che non riguardino la casa locata ma la regione;
- Mancanze constatate nell’esecuzione del contratto che siano imputabili al cliente;
- Mancanze constatate nell’esecuzione del contratto che siano imputabili a un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto e presentano un carattere imprevedibile o insormontabile;
- Eventi incontrollabili come scioperi, alluvioni, interferenze delle autorità locali, epidemie, guerre, disastri naturali;
- Mancanze dovute a carenze dei servizi e delle forniture da parte delle autorità pubbliche locali (per esempio dell’acqua, dell’elettricità o di altre forme di energia), o delle istallazioni tecniche (come il riscaldamento, l’ascensore, l’aria condizionata, la piscina);
- Nel caso in cui regolamenti nazionali ed esteri limitino o escludano la responsabilità dell’agenzia.
- Il cliente dovrà provvedere a tutti gli adempimenti necessari per il soggiorno come il passaporto, la carta di credito, la dichiarazione doganale o la valuta straniera. Il cliente è inoltre responsabile per ogni svantaggio derivante dalla mancata osservanza di questi adempimenti, a meno che queste regole non siano state modificate dopo la prenotazione. E’ dovere del cliente seguire i più significativi adempimenti richiesti.

6- Cambiamenti di prezzo e facilitazioni

Abitare si riserva, al momento della conferma di prenotazione, la possibilità di modificare il prezzo del soggiorno e di offrire facilitazioni, in particolar modo in caso di errori all’interno del catalogo.

7- Recesso

In caso di recesso dal contratto dovranno essere versate le seguenti percentuali, sul prezzo dell’intero canone di locazione:

20% fino a 61 giorni prima dell’inizio della locazione;
50% da 60 a 35 giorni prima dell’inizio della locazione;
60% da 34 a 15 giorni prima dell’inizio della locazione;
75% da 14 a 2 giorni prima dell’inizio della locazione,
1 – 0 giorni prima dell’inizio dovrà versare l’intero importo.
Cambiamento di prenotazione (altra casa) in più Euro 30,00






8- Reclami

Qualsiasi irregolarità, riguardante la casa vacanza, scoperta al momento della consegna delle chiavi o durante il soggiorno dovrà essere comunicata immediatamente al proprietario o al referente. Abitare dovrà essere informata entro 48 ore dalla scoperta delle suddette irregolarità. Il cliente potrà contattare l’agenzia durante le ore di lavoro o lasciare in qualsiasi momento un messaggio sulla nostra segreteria telefonica. Se il reclamo non venisse comunicato nei tempi previsti il cliente non potrà richiedere alcun risarcimento del danno subito.

9- Inefficacia di alcune condizioni del contratto

L’inefficacia di alcune condizioni contrattuali non comporta la totale invalidità del contratto. La parte firmando il contratto di locazione conferma di aver letto il contratto e di accettare le condizioni in esso contenute.

10- Informazioni utili

Abitare mette molto impegno, attenzione ed accuratezza nelle descrizioni delle case vacanza ma non esistendo delle regole generali per valutare l’arredamento e le decorazioni degli interni, i nostri giudizi riflettono il punto di vista soggettivo di colui che le redige. Nonostante i molti confort offerti dalle nostre sistemazioni non è sempre facile trovare gli stessi accessori e facilitazioni della propria casa. Nei mesi estivi infatti le autorità locali posso prevedere restrizioni alle somministrazioni di energia elettrica e acqua. In casi come questi Abitare si rifiuta di accettare qualsiasi reclamo. Il proprietario è comunque responsabile delle condizioni in cui viene consegnata la sistemazioni, con riguardo alle regole che disciplinano la locazione della stessa.

Il foro di Lucca sarà competente per qualsiasi controversia.